L’incredibile vita di Timothy Green

Lincredibile_vita_di_Timothy_Green_2013

 

L’incredibile vita di Timothy Green è un fim del 2012 diretto da Peter Hedges e distribuito dalla Walt Disney Pictures.

Bellissimo e commovente film…consigliatissimo.

Trama da Wikipedia

Il film è narrato dalla prospettiva di Cindy e Jim Green , mentre raccontano la loro esperienza con Timothy alla direttrice di un’agenzia di adozioni per convincerla ad affidargli un bambino.

Cindy, che lavora in un museo locale, e Jim, che è invece un operaio presso la storia fabbrica di matite della loro città, vivono a Stanleville, Carolina del Nord. I Green, dopo una visita medica, apprendono di essere sterili e di non poter quindi concepire figli. Seppur devastato dalla notizia, Jim convince Cindy a pensare a tutte le qualità di un loro figlio immaginario e a scriverle su dei bigliettini.

Dopo averlo fatto, la coppia ripone i bigliettini in una scatola di legno e la sotterrano nel loro giardino. Dopo una tempesta, che sembra abbattersi solo sulla loro proprietà, un bambino di dieci anni appare in casa, dicendo di essere loro figlio. Sconcertati, Cindy e Jim vanno in giardino e trovano la scatola che avevano seppellito poco prima distrutta in mille pezzi, posti intorno ad un grande buco nel terreno. Capiscono quindi che il bambino, di nome Timothy, è l’incarnazione di tutte quelle qualità che avevano scritto sui bigliettini poco prima. I Green scoprono anche che Timothy ha qualcosa di molto bizzarro: delle foglie che gli spuntano dalle gambe.

La mattina dopo, durante un picnic, Timothy fa la conoscenza di tutti i membri della famiglia: Brenda Best, la sorella di Cindy; James Green Sr., il padre assente di Jim; e Mel e Bub, gli zii paterni di Cindy. I genitori portano Timothy a conoscere i loro amici e il fioraio della città, Reggie, dal quale apprendono che le foglie sulle gambe di Timothy non possono essere tagliate in alcun modo.

Timothy comincia anche a frequentare la scuola, dove incontra Joni Jerome, una ragazza che incontra durante un episodio di bullismo nel corridoio della scuola, e con la quale inizia una relazione di amicizia. Nel frattempo, la fabbrica di matite in cui lavorano moltissimi impiegati, tra cui anche Jim, comincia a licenziare alcuni dei suoi dipendenti a causa della bassa richiesta di matite. Timothy convince quindi Cindy e Jim a progettare il prototipo di un nuovo tipo di matita che possa permettere alla fabbrica di tornare a lavorare come un tempo.

Ad insaputa dei genitori, una foglia cade dalle gambe di Timothy ogni volta che mostra una delle qualità che Cindy e Jim avevano scritto sui bigliettini. In seguito, Timothy lo rivela ai genitori dicendo loro che gli resta molto poco da vivere che presto sparirà.

L’incontro tra i Green e la direttrice dell’agenzia d’adozione si conclude con Cindy che le consegna una lettera lasciata da Timothy prima di andarsene per sempre. Nella lettera, il bambino spiega ai genitori cosa ha fatto con ogni foglia caduta dalle sue gambe. Il tutto è accompagnato da un montaggio video che mostra tutte le persone la cui vita è stata segnata dal passaggio di Timothy. Dopo un lasso di tempo non ben specificato, viene mostrata la direttrice in macchina, diretta verso la casa dei Green con la bambina che sta per diventare la figlia di Cindy e Jim.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...